Bulgarograsso, Como

Il grande chef Bruno Barbieri alla fiera Homi Milano

SHARE
, / 2734 0

 Il grande chef Bruno Barbieri.

Chi è Bruno Barbieri?

Nel 1979 ha la possibilità di lavorare come terzo cuoco sulle navi da crociera e di conoscere così culture culinarie di diversi paesi. Dopo un anno e mezzo torna in Italia e comincia a lavorare in piccoli locali della riviera romagnola in qualità di chef di partita. Segue corsi di perfezionamento anche all’estero e dopo un certo tempo approda alla “Locanda Solarola” di Castelguelfo; il ristorante guadagna per due anni consecutivi 2 stelle Michelin. Avvalendosi della collaborazione di Giacinto Rossetti, Mauro Gualandi e Igles Corelli, gestisce poi i ristorante “Il Trigabolo” di Argenta.

Negli anni Novanta, il ristorante si aggiudica anch’esso 2 stelle Michelin. Grazie all’intervento di Barbieri anche il ristorante “Grotta di Brisighella” (a Brisighella in provincia di Ravenna) ottiene il riconoscimento della stella Michelin. Barbieri apre poi il ristorante “Arquade” nel relais Villa del Quar, a San Pietro in Cariano in provincia di Verona. Il locale compare sulle guide gastronomiche dell’anno 2007 con 2 stelle Michelin mentre il Gambero Rosso lo segnala con 3 forchette. Nel luglio del 2010 Bruno Barbieri decide di lasciare le cucine dell’Arquade per trasferirsi in Brasile.

E’ stato lo chef italiano con maggior numero di stelle, ma attualmente secondo la Guida Michelin 2014 non ha alcun ristorante stellato o premiato con rosette[senza fonte]. In passato i ristoranti stellati erano: 1 stella Grotta di Brisighella, 2 stelle Trigabolo (Argenta), 2 stelle Locanda Solarola, 2 stelle Ristorante Arquade – Relais Chateaux Villa del Quar, in tutto 7[1]. Autore di numerosi libri tra cui uno dedicato alla cucina senza glutine, è protagonista di programmi televisivi di successo per il Gambero Rosso Channel e collaboratore di varie radio.

Dal 2011, insieme allo chef Carlo Cracco e al ristoratore Joe Bastianich, è giudice di MasterChef Italia. Dal 2013 fa parte anche della giuria di Junior MasterChef Italia con Lidia Bastianich e Alessandro Borghese[2]. Nel marzo 2012 apre a Londra il ristorante Cotidie, che lascia nel maggio 2013 a causa dei suoi eccessivi impegni[2]; gli subentra lo chef Marco Tozzi, insignito di 1 stella Michelin dal 2011.

(fonte:wikipedia)

Cos è Homi?:

“HOMI è un grande progetto, sinonimo di nuove opportunità di collaborazione e di business. Da vivere insieme, per essere protagonisti di una nuova storia oggi e domani. In ogni satellite, spazi e servizi innovativi si integrano tra loro. Nuove idee, nuove relazioni, nuovi punti di contatto. Per nutrire il business di relazioni, convivialità, innovazione, ed esperienza. “

Una gran bella fiera ed uno Chef davvero coi fiocchi!!!
#MasterChefIt
 — con Bruno Barbieri official fanpage